Consorzio Ambiente Dora Sangone
ombra
 


logo regione

logo provincia


news

AREA ACSEL - BANDO TRASPORTO E SMALTIMENTO AMIANTO

Il C.A.DO.S. – Consorzio Ambiente Dora Sangone – ha ottenuto il finanziamento relativo al bando con cui la Giunta Regionale del Piemonte, con DGR n. 22-1444 del 18 maggio 2015,  ha stabilito di attribuire contributi ai Comuni, singoli o associati, per il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di piccoli quantitativi di rifiuti contenenti amianto.

I cittadini residenti in uno dei comuni che hanno aderito all’iniziativa (per il bacino di Acsel spa: Avigliana, Borgone Susa, Bussoleno, Caprie, Caselette, Chianocco, Chiusa San Michele, Condove, Giaglione, Meana di Susa, Rubiana, San Giorio di Susa, Sant’Antonino di Susa, Susa, Vaie) potranno richiedere di essere ammessi alla graduatoria per avere diritto al servizio di raccolta e smaltimento di manufatti in amianto presenti nelle loro abitazioni.

Da lunedì 8 agosto e fino a venerdì 16 settembre 2016 è possibile far domanda di inserimento nell’elenco finalizzato alla formazione della graduatoria degli aventi diritto tramite:

-          Compilazione della domanda on-line accessibile dalla pagina posta sul sito www.acselspa.it/amianto

-          Telefonando al numero verde 800 497052

L’ordine di arrivo sarà requisito per l’accesso in graduatoria.

Dal 19 settembre 2016 sarà possibile consultare sul sito www.acselspa.it/amianto la graduatoria finale degli aventi diritto che rimarrà aperta fino a settembre 2017.

I cittadini in graduatoria che hanno dichiarato di fare l’auto-rimozione del rifiuto, riceveranno tramite e-mail la dichiarazione “Rimozione e smaltimento di manufatti in amianto in matrice compatta” parzialmente precompilata, in triplice copia.

I cittadini in graduatoria dovranno valutare se:

-          Incaricare un’impresa autorizzata per la rimozione e confezionamento dell’amianto (economicamente a loro carico) iscritta all’Albo nazionale Gestori Ambientali in Categoria 10. Almeno 48 ore prima dell’intervento bisognerà consegnare la dichiarazione di cui sopra all’ASL competente.

-          provvedere personalmente, come consentito dall’attuale quadro normativo rispettando la normativa vigente. Almeno 48 ore prima dell’intervento bisognerà consegnare la dichiarazione di cui sopra all’ASL competente.

Terminata la rimozione, il cittadino dovrà prenotare sul sito di Acsel spa o al numero verde la raccolta il trasporto e lo smaltimento, concordando le tempistiche e le modalità di ritiro del rifiuto.

 

 

 




Vedi anche
Albo Pretorio »
Contratti »
Il C.A.DO.S. »
Conto Annuale »
Amministrazione Trasparente »
Atti »
Cartografia »
I Comuni del Cados »
Il Territorio »
Rifiuti abbandonati »
Raccolta differenziata »
Centri di Raccolta »
La Tariffa (TIA) »
Comunicazione »




 

Consorzio C.A.DO.S. - Corso Francia n. 98 - 10098 Rivoli (TO) - Telefono: 011/9507045 - Fax: 011/9539882 - E-mail: segreteria@cados.it
E' possibile comunicare con il Consorzio C.A.DO.S. attraverso la posta certificata scrivendo a segreteria.cados@ipsnet.legalmail.it
Cookie Policy | Sviluppo software Web
ombra